C-CEX e DinastyCoin

Home/Trading DinastyCoin/C-CEX e DinastyCoin

C-CEX e DinastyCoin

C-CEX per lo scambio dei DinastyCoin

Cerco di spiegare a tutti il motivo per cui C-CEX nonostante abbiamo vinto il Vote Listing, non ci abbia ancora inserito nel loro listino, avevo già spiegato, ma ogni tanto qualcuno ancora chiede, per cui scrivo questo articolo per essere esauriente e far comprendere a tutti la situazione e il nostro lavoro.

Chi è iscritto di voi a C-cex riceve le news e avrà notato che stanno togliendo dal loro listino tante Cryptovalute perché non fanno sufficiente volume di scambio.

Io ogni tanto li sollecito per darci una mossa, senza però stressarli troppo, per inserire il nostro dinastycoin… ma come spiegato in precedenza, la loro piattaforma non supporta la tecnologia Cryptonote, non avevano specificato nè chiesto questo particolare quando è stata fatta e approvata la nostra richiesta, e quindi ora devono sviluppare una interfaccia che non hanno, per poter utilizzare la nostra tecnologia cryptonote (non vedrai infatti nessuna Cryptonota come Monero e Bytecoin nel loro listing che sono crittovalute simili a dinastycoin)..

Ma dicono che la faranno (prima o poi)  e io Continuo a sollecitare e continuano a dire che ci stanno lavorando che devono risolvere problemi di Performance, per questo tolgono dal loro listino tutte quelle cryptovalute che fanno pochi movimenti.

Di più non posso fare.

D’altronde, con il numero ancora ridotto di esseri umani iscritti nella comunità che abbiamo oggi, se ci attivano nel loro listino rischiamo, dopo un mese che ci mandano fuori anche a noi come stanno facendo con tante altre.

Questo perché noi ad oggi abbiamo ancora un numero basso di Minatori attivi e di negozi, siamo ancora all’inizio del percorso, e tutti quelli che ci sono oggi hanno tanti dinastycoin in cassaforte , ma molti si preoccupano solo di accumularli senza contribuire a far crescere la comunità (tipici italiani) per cui tutti poi andrebbero li a cercare di vendere, ma a comprare, se non lo faremo noi stessi per movimentare il cambio non lo farebbe ancora nessuno, inizialmente.

Questi accumulatori di dinastycoin dovrebbero studiarsi meglio come funziona il mercato dei cambi. Forse pensano che sia magico e che basta mettere qualcosa in vendita che da qualche parte qualcuno l’acquista.

L‘entrata in C-Cex è stato per noi un test rivelatosi positivo per verificare di avere tutte le carte per entrare nei listing. Abbiamo oggi una decina di listini in cui potremo entrare dove ci sono già o monero e/o bytecoin e altre cryptovalute con tecnologia cryptonote per cui basterà vincere il vote listing come abbiamo fatto con c-cex una volta approvati, ma dobbiamo avere pazienza lavorare tutti per crescere il numero di minatori e di negozi, gli ignavi in Dinasty of Freedom non dovrebbero esserci, oppure farebbero meglio ad andarsene.

Se entriamo oggi con il poco volume che potremo creare ci tolgono dopo un mese e dopo si che diventerà arduo rientrare. L’obbiettivo che dovete avere oggi tutti aiutare la comunità e quindi anche voi stessi a far aumentare il numero di Minatori attivi, 20.000 con 5000 minatori attivi non freebirth e almeno un migliaio di negozi operativi. I prossimi 4 mesi a partire dal 18 dicembre lancio ufficiale con la nuova comunicazione e Loghi, saranno fondamentali.

E’ nostro obbiettivo arrivare a fine 2017 con questi numeri:

  • 2 Listini di cambio internazionali + nostro exchanger
  • 100.000 iscritti
  • 15.000 minatori
  • 2000 negozi con 10.000 prodotti in vendita dal 50% al 100% dinastycoin.

con questi numeri il valore del DCY potrà arrivare anche intorno ai 5$ a fine 2017

I prossimi 4 mesi saranno quindi fondamentali per raggiungere questo obbiettivo e dipende molto da voi tutti, da tutta la comunità quanto partecipa e collabora .

Questa è una comunità per cui il contributo di tutti è fondamentale sopratutto da parte di chi oggi è minatore che ha tanti dinastycoin in tasca il calcolo è presto fatto se 500 persone oggi registrassero una media di 20 persone a testa, siamo 10.000 e se 2000 persone di questi 10.000, ne portano una media di 5 a testa, siano arrivati a 20.000 di cui il 25% dovrebbe essere minatore o nel cloud o desktop da 1 o più ore al giorno).

E’ chiaro che chi fa iscrivere persone le deve poi seguire, non è possibile partecipare e contribuire  in questo progetto senza conoscerlo.

Le persone appena iscritte si spaventano perchè sembra che ci siano tante cose da imparare… e pensano di non essere in grado… devono essere guidate.

Uno dei problemi di tanti è la scarsa conoscenza e la mancanza di fiducia di sè. L’unica motivazione e incentivo a fare che conoscono è quello economico, dato che in questa società sono schiavi e devono sacrificare il loro tempo per avere del denaro creato solo come debito dalle banche private e se non capiscono il nostro progetto subito potrebbero poi lasciarlo perdere.

Noi movimentiamo solo crittovalute da dinastycon a bitcoin per le commissioni di chi fa rete In questo modo se c’è il contributo di tutti ecco realizzato l’obbiettivo a fine marzo, e mentre i negozi vengono attivati tra aprile e giugno procediamo a far richiesta nei maggiori listini di cambio.

Può darsi che c-cex nel frattempo ci abbia anche abilitato, ma con quei numeri dovremo riuscire a garantire una sufficiente qtà di cambi di vendita e di acquisto.

SPERO CHE LE SPIEGAZIONI SIANO STATE ESAURIENTI

e che tutti ora invece di chiedere quando sarà operativo C-CEX sperando di cambiare subito i dinastycoin, diano il loro contributo perché quando questo avverrà ci siano sufficienti volumi di scambio..

personalmente preferisco che ci sia questo ritardo con C-CEX mentre nel frattempo cresciamo.. non tutto il male viene per nuocere..

By | 2016-12-07T22:53:06+00:00 November 30th, 2016|Trading DinastyCoin|1 Comment

About the Author:

One Comment

  1. napoletanodaniele December 6, 2016 at 6:47 pm - Reply

    condivido pienamente, siamo ancora pochi …

Leave A Comment

Sign up to our newsletter!